Favole in rete

 

  • “La tartaruga e la medusa” di Sara Marani
  • “La gallina e la mucca saggia” di Gaia Bernabei
  • “La volpe e la chioccia” di Cinzia Cavallini

 

  • “La capretta salvata dal temuto internet” di Federica Esposito
  • “Il cane e il lupo” di Giorgia Becchi
  • “Il lupo amico dell’agnello” di Gianluca Pietrasanta

 

  • “I lupi su internet” di Dalila De Tito
  • “La talpa e le nuove tecnologie” di Irene Botti

 

  • “Lo scoiattolo Youtuber” di Carlos Zuncheddu
  • “L’ingenuo leprotto” di Riccardo Medici
  • “La capretta che voleva volare” di Stefano Franzoni

 

  • “Il gallo sbruffone” di Gabriele Romei
  • “Il topo sprovveduto e gli inconvenienti della rete” di Lorenzo Di Salvo

 

 

Queste Favole moderne, o Favole in rete, sono state inventate, scritte, illustrate e pubblicate – sia su carta in un libro in copia unica sia in rete – dai ragazzi e dalle ragazze della scuola Prima A della scuola superiore di primo grado Don Borghi di Rivalta nell’anno scolastico 2017-2018.

Nascono dall’incontro tra gli studenti e con lo scrittore Christian Stocchi  Esopo all’interno del cartellone di /bao’bab/invito alla lettura dello scorso anno.

Come nel fortunato libro di Stocchi Esopo Favole in wii-fii, gli studenti pongono l’attenzione sui pericoli legati ad un uso non corretto della rete ed ai pericoli che in essa si nascondono.

Le favole sono dedicate dagli studenti alla professoressa Maria Elisa Cuccia, che ha insegnato ai suoi stendete con pazienza e abilità.

Al libro cartaceo è allegato un cd con la pubblicazione telematica di alcune delle favole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.