Che meraviglia un ponte!

 

“Il ponte è un bamb

ino con la mamma,

è l’uccello che vola, è il cielo compiaciuto”.

(Rama)

 

 

“Un ponte è un uomo saggio

che ti racconta storie di tanti paesi senza muri”.

(Kevin)

 

 

“Il ponte è come il sole che nasce al mattino”

(Sergiu)

 

 

“Un ponte è un dolce ammasso di pietre

che fa passare la gente avanti e indietro”

(Valentina)

 

 

“Un ponte è come un atleta che corre veloce” (Mattia)

 

 

“Il ponte è unba collina di terra

a forma di arcobaleno che colega i paesi più lontani”

(Hajar)

 

 

“Il ponte è un  dolce che può essere mangiato da tutti”

(Sara)

 

 

“Un ponte è simbolo di pace fra terra e cielo”

(Sveva)

 

“Un ponte è una persona ma non solo una.

Un ponte è un pezzo di tutti i miei amici.

(Vanessa)

 

 

 

“Il ponte è un gigante sdraiato che fa un pisolino”

(Davide)

 

“Il ponte è come una banana appesa sull’acqua”

(Riccardo)


 

Queste frasi fanno parte del libro “Incontro con Roberto Piumini” realizzato dalla classe Terza C della scuola primaria San Giovanni Bosco di Reggio Emilia nell’anno scolastico 2010-11.

Scrivono i bambini nell’introduzione: “A noi i ponti sono sempre piaciutii tantissimo. Perché uniscono, fanno incontrare e conoscere. Il contrario dei muri, che invece costringono a restare o di là o di qua. Il ponte ricorda l’amicizia, la scoperta, l’accoglienza, la meraviglia, la differenza, la paura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.