Sonia Maria Luce Possentini e Annalisa Rabitti

Salve ragazze!

Salve ragazzi!

Riprendiamo l’esplorazione della rassegna in corso di Baobab/Invito alla lettura con un doppio appuntamento assolutamente da non perdere rivolto a bambini e ragazzi: quello che si terrà venerdì 24 marzo, presso la biblioteca San Pellegrino Marco Gerra e al cinema Rosebud, con la bravissima illustratrice reggiana Sonia Maria Luce Possentini e con una mamma scrittrice d’eccezione che tutti, a Reggio Emilia, conoscono bene: Annalisa Rabitti.

 

 

Nel corso dei due incontri, con inizio alle ore 9 e alle ore 10,45, si parlerà delle storie narrate nei tanti libri che Sonia Maria Luce ha accompagnato con le sue originali, personali, bellissime illustrazioni.

Tra questi libri conosciuti tutta Italia, che spesso sono diventati anche soggetti di bellissimi video e booktrailers, non mancherà certamente quello scritto da Annalisa Rabitti: Martino ha le ruote.

Si tratta del primo libro per bambini pubblicato da Reggio Children insieme a Corsiero editore.

 

“Il racconto scritto da una mamma, Annalisa Rabitti, è un piccolo testo che nasce dalle parole semplici con cui ha cercato di spiegare alla sua bambina un fratello un po’ complicato. Allo stesso tempo un testo che si sviluppa con le stesse parole che lei usa per spiegare Martino a se stessa e forse anche a me”.

Con leggerezza, le ruote di Martino, mentre girano sulle pagine del libro, scrivono senza parole una dichiarazione universale: ci dicono che è proprio la differenza che ci rende umani.

 

 

 

 

 Non è facile riuscire a parlare di un tema così delicato e importante come quello della disabilità con intelligenza e semplicità, senza retorica e moralismi, come riescono a fare l’autrice con le sue parole e l’illustratrice con le sue immagini. E senza dubbio permetterà di parlarne in modo semplice e adeguato anche ai bambini che assisteranno all’incontro.

 

 

Ricordiamo che il prossimo incontro in programma di Baobab/Invito alla lettura è venerdì 24 Febbraio al cinema Rosebud e alla Sala del Planisfero della Biblioteca Panizzi  con la scrittrice Beatrice Masini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*